francesco molinari sony open

Francesco Molinari, 13° con 200 colpi (68 65 67, -10), ha guadagnato altre tre posizioni nel Sony Open in Hawaii, torneo del PGA Tour che si conclude con la disputa del quarto giro sul percorso del Waialae CC (par 70) a Honolulu, nelle Isole Hawaii.

In vetta Brandt Sneneker (194 – 63 65 66, -16) è stato agganciato da Zac Blair (194 – 65 65 64), i quali nella volata finale dovranno guardarsi da Kevin Kisner, terzo con 195 (-15), e dal coreano Si Woo Kim, quarto con 196 (-14). Difficile un recupero dell’argentino Fabian Gomez, quinto con 198 (-12), e dei sette concorrenti al sesto posto con 199 (-11): Jeff Overton, Webb Simpson, Jason Dufner, Gary Woodland, Matt Kuchar, Sean O’Hair e il giapponese Daisuke Kataoka.

Molinari è affiancato da Zach Johnson e sono poco oltre l’inglese Luke Donald e l’australiano Marc Leishman, 23.i con 201 (-9). E’ risalito di metà classifica, da 66° a 31° con 202 (-8), Jimmy Walker, campione uscente, non brillano l’irlandese Padraig Harrington, 39° con 203 (-7), e l’australiano Adam Scott, 52° con 204 (-6), mentre è scivolato al 59° posto con 205 (-5) il fijiano Vijay Singh, che aveva iniziato la gara da leader.

Zac Blair, 26enne di Salt Lake City (Utah) senza titoli sia nel circuito che nel Web-com Tour, ha condotto un turno senza errori e sei birdie hanno fatto 64 (-6) e la leadership. Anche Brandt Snedeker, 36enne di Nashville (Tennessee) con sette successi nel PGA Tour, non ha segnato bogey, ma quattro birdie (66, -4) sono stati insufficienti per evitare il recupero dell’avversario.

Come nel giro precedente, Molinari è stato in difficoltà sulla parte iniziale del percorso e, in cinque buche, ha alternato due birdie e due bogey. Ha poi cambiato passo e con tre birdie ha siglato il 67(-3). Il montepremi è di 5.800.000 dollari con prima moneta di 1.044.000 dollari.

  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti