ludovica-farina

Ludovica Farina è al 20° posto con 230 colpi (73 80 77, +14) nel South Atlantic Women’s Amateur Championship, più noto come Sally, giunto alla 90ª edizione e che si sta disputando sulla distanza di 72 buche all’Oceanside Country Club (par 72) a Ormond Beach in Florida.
In vetta alla classifica la texana Kaitlyn Papp (213 – 70 68 75, -3) è stata raggiunta da Mika Liu (72 74 67) e probabilmente per il titolo sarà una corsa a tre con Ashley Holder (214, -2). Infatti sembrano troppi i sei colpi da recuperare per Taylor Tomlinson, per la brasiliana Luiza Altmann e per la giapponese Chinatsu Kobayashi, quarte con 219 (+3).
Dopo i primi due giri di qualifica la Farina è entrata nel Sally Championship Flight, ossia tra le migliori 36 concorrenti, mentre l’altra italiana Alice Barbieri è stata ammessa al Sally Flight 1 (20 concorrenti) dove è risalita dall’11° al quinto posto con 235 (84 76 75, +19). Nuova leader l’australiana Caitlin Cotterill con 231 (79 78 74, +15). Nel Sally Flight 2 la canadese Sophie Liu (243 – 78 84 81, +27) è stata agganciata da Fatima Carriles (243 – 80 85 78) e nella Rockefeller Division ha consolidato il primato Elizabeth Haines (242 – 78 82 82, +26).
Il torneo, nato nel 1926, è uno dei più importanti amatoriali statunitensi e raccoglie le adesioni di molte ottime giocatrici provenienti dall’estero. Nell’occasione all’Oceanside Country Club si svolge in contemporanea un torneo senior e il programma è arricchito da una esposizione di attrezzature golfistiche, da un gala di vini e da altri eventi collaterali.

  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti