ludovica farina

Ludovica Farina si è classificata al 17° posto con 302 colpi (73 80 77 72, +14) nel South Atlantic Women’s Amateur Championship, più noto come Sally, giunto alla 90ª edizione e disputato sul percorso dell’Oceanside Country Club (par 72) a Ormond Beach in Florida. Ha prevalso con 280 colpi (72 74 67 67, -8) Mika Liu, che nel turno conclusivo ha distaccato Kaitlyn Papp (282, -6) con la quale condivideva il primato dopo 54 buche. Al terzo posto con 285 (-3) Ashley Holder, al quarto con 291 (+3) la brasiliana Luiza Altmann e la thailandese Jaravee Boonchant.
Dopo i primi due giri di qualifica la Farina è entrata nel Sally Championship Flight, ossia tra le migliori 36 concorrenti, mentre l’altra italiana Alice Barbieri è stata ammessa al Sally Flight 1 (20 concorrenti) dove è terminata quarta con 309 colpi (84 76 75 74, +21). Si è imposta con 305 (77 79 77 72, +17) la texana Minami Levonowick davanti a Scotland Preston (306, +18) e all’australiana Caitlin Cotterill (308, +20).
Nel Sally Flight 2 ha vinto con 314 (80 85 78 71, +26) la spagnola Fatima Carriles e nella Rockefeller Division ha avuto la meglio Elizabeth Haines con 320 (78 82 82 78, +32).
Il torneo, nato nel 1926, è uno dei più importanti amatoriali statunitensi e ha raccolto le adesioni di molte ottime giocatrici provenienti dall’estero. Nell’occasione all’Oceanside Country Club si sono svolti in contemporanea un torneo senior e il programma è stato arricchito da una esposizione di attrezzature golfistiche, da un gala di vini e da altri eventi collaterali.

  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf
  • Il team USA e le magliette a sorpresa "Make Tiger Great Again"
  • Mi sono arrivate le novita' in negozio #VideoGolf