Jason Day

Jordan Spieth, numero uno mondiale, l’australiano Jason Day e il nordirlandese Rory McIlroy, che lo seguono nella world ranking, hanno vinto il loro incontro nella giornata iniziale del WGC-Dell Match Play, il secondo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championships, il mini circuito mondiale, che si sta disputando all’Austin Country Club di Austin nel Texas. In campo 64 giocatori, quasi tutti i migliori del mondo, tra i quali non ci sono italiani.

Dallo scorso anno è stata adottata una nuova formula che garantisce a tutti almeno tre match. Infatti i concorrenti sono stati divisi in 16 gruppi di quattro, che si affrontano in un girone all’italiana, ossia ognuno incontra gli altri tre. Vengono assegnati un punto per il successo, mezzo per il pari e zero per la sconfitta. Al termine i 16 vincitori di ciascun raggruppamento saranno ammessi agli ottavi che si svolgeranno insieme ai quarti sabato 26 marzo, con semifinali e finali per primo e terzo posto domenica 27 marzo.

Spieth ha regolato il gallese Jamie Donaldson (3/2), Day ha avuto ragione del nordirlandese Graeme McDowell (3/2) e McIlroy, campione uscente, ha faticato parecchio contro il danese Thorbjorn Olesen (1 up). Due i risultati inattesi, ossia le sconfitte di Rickie Fowler (2/1 da Jason Dufner) e di Dustin Johnson (3/2 da Robert Streb), ma non erano neanche preventivati i pareggi di Bubba Watson con Patton Kizzire e dell’australiano Adam Scott  con il belga Thomas Pieters.

Nessun problema, invece, per l’inglese Justin Rose (2 up sull’argentino Fabian Gomez), per Phil Mickelson (5/4 sull’inglese Matthew Fitzpatrick) e per Zach Johnson (4/3 sull’australiano Marcus Fraser) e vittorie di misura dello spagnolo Sergio Garcia (1 up su Lee Westwood) e del tedesco Martin Kaymer (1 up sull’irlandese Shane Lowry). A segno anche il sudafricano Louis Oosthuizen (2/1 sull’australiano Matt Jones) e Chris Kirk (3/1 sul sudafricano Branden Grace), che sono un po’ le mine vaganti del torneo.

Jordan Spieth non ha concesso spazio a Jamie Donaldson: lo ha subito attaccato e con il 4 up dopo sette buche ha sostanzialmente chiuso la pratica. Graeme McDowell ha sorpreso in partenza Jason Day, 2 down alla quarta buca, All’ottava l’australiano ha portato l’incontro in parità, poi dalla nona ha progressivamente aumentato il vantaggio chiudendolo alla 16ª. Rory McIlroy ha subito per tredici buche l’aggressività e il bel gioco di Thorbjorn Olesen, sempre avanti oscillando tra 1 e 2 up. La reazione del numero tre mondiale è iniziata dalla 14ª: in due buche ha rimesso in piedi il match e alla 18ª Olesen gli ha dato strada con un bogey.

Nel prossimo turno Spieth avrà di fronte il francese Victor Dubuisson, che ha regolato Justin Thomas (3/2), e Jason Day se la vedrà con il thailandese Thongchai Jaidee, che ha sconfitto l’inglese Paul Casey (2/1). In entrambi i casi il vincitore potrebbe avere già un piede negli ottavi. Più agevole il compito di Rory McIlroy alle prese con Smylie Kauffman, battuto da Kevin Na (2/1). Il montepremi è di 9.500.000 dollari con prima moneta di 1.620.000 dollari.

Risultati e prossimo turno:

Gruppo 1: Jordan Spieth b Jamie Donaldson 3/2; Victor Dubuisson b Justin Thomas 3/2

Seconda giornata: Spieth-Dubuisson; Thomas-Donaldson

Gruppo 2: Jason Day b Graeme McDowell 3/2; Thongchai Jaidee b Paul Casey 2/1

Seconda giornata: Day-Jaidee; Casey-McDowell

Gruppo 3: Rory McIlroy b Thorbjorn Olesen 1 up; Kevin Na b Smylie Kaufman 2/1

Seconda giornata: McIlroy-Kaufman; Na-Olesen

Gruppo 4:  Bubba Watson pari con Patton Kizzire; Emiliano Grillo b J.B. Holmes 3/2;

Seconda giornata: Watson-Grillo; Holmes-Kizzire

Gruppo 5: Jason Dufner b Rickie Fowler 2/1; Byeong-Hun An pari con Scott Piercy;

Seconda giornata: Fowler-Piercy; An-Dufner

Gruppo 6: Adam Scott pari con Thomas Pieters; Bill Haas b Chris Wood 2/1

Seconda giornata: Scott-Wood; Haas-Pieters

Gruppo 7: Justin Rose b Fabian Gomez 2 up; Matt Kuchar b Anirban Lahiri 6/5

Seconda giornata: Rose-Lahiri; Kuchar-Gomez

Gruppo 8: Robert Streb b Dustin Johnson 3/2; Kiradech Aphibarnrat b Jimmy Walker 2/1

Seconda giornata: D. Johnson-Aphibarnrat; Walker-Streb

Gruppo 9: Patrick Reed b Daniel Berger 1 up; Phil Mickelson b Matthew Fitzpatrick 5/4

Seconda giornata: Reed-Fitzpatrick; Mickelson-Berger

Gruppo 10: Danny Willett pari con Jaco Van Zyl; Brooks Koepka b Billy Horschel 3/2

Seconda giornata: Willett-Horschel; Koepka-Van Zyl

Gruppo 11: Chris Kirk b Branden Grace 3/1; Russell Knox pari con David Lingmerth

Seconda giornata: Grace-Lingmerth; Knox-Kirk

Gruppo 12: Rafael Cabrera Bello b Hideki Matsuyama 1 up; Kevin Kisner b Soren Kjeldsen 2/1

Seconda giornata: Matsuyama-Kjeldsen; Kisner-Cabrera Bello

Gruppo 13: Sergio Garcia b Lee Westwood 1 up; Marc Leishman pari con Ryan Moore

Seconda giornata: Garcia-Moore; Leishman-Westwood

Gruppo 14:  Zach Johnson b Marcus Fraser 4/3; Martin Kaymer b (24) Shane Lowry 1 up

Seconda giornata: Z. Johnson-Kaymer; Lowry-Fraser

Gruppo 15:  Brandt Snedeker b Charley Hoffman 2/1; Charl Schwartzel b Danny Lee 1 up

Seconda giornata: Snedeker-Lee; Schwartzel-Hoffman

Gruppo 16: Louis Oosthuizen b Matt Jones 2/1; Andy Sullivan b Bernd Wiesberger 3/2

Seconda giornata: Oosthuizen-Wiesberger; Sullivan-Jones

  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf