Pitoni

A Stefano Pitoni e Raphael Marguery e’ servito un play off per determinare il vincitore del Saint-Malo Golf Open (Alps Tour). Entrambi chiudono il terzo giro con 203 colpi (-13), ed e’ con questo risultato che i due atleti si affrontano sulla buca 18 del percorso del Saint-Malo Golf Resort, nella città francese da cui il circolo prende il nome.

 Il reatino, quest’anno vincitore del Memorial G. Bordoni, ha superato alla prima buca di playoff il francese conquistando il suo secondo successo in stagione. Complimenti a Stefano Pitoni che con questo risultato si porta nella TOP 5 del ranking dell’Alps Tour.

Ottima prestazione anche per per Enrico Di Nitto (-7) che ha chiuso all’ottavo posto; 18° Federico Maccario (-4), 25° Joon Kim (-3) mentre Michele Ortolani e Nicholas De Pedrazzi con due colpi sotto il par sono al 29° posto. Chiudono la classifica degli italiani Nunzio Lombardi (par) 37° e Cristiano Terragni (+3) 46°.

Non avevano superato il taglio, caduto a 144, Aron Zemmer e Luca D’Andreamatteo, 49.i con 145 (+1), Corrado De Stefani e Alessandro Grammatica, 56.i con 146 (+2), Guglielmo Bravetti e Federico Colombo, 70.i con 148 (+4), Davide Ghisalberti, 85° con 150 (+6), Valerio Pelliccia e Federico Ranelletti, 91° con 152 (+8), e Leonardo Sbarigia, 102° con 157 (+13). Il montepremi è di 40.000 euro dei quali 5.800 andranno al vincitore.

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf