giulia molinaro

Silvia Cavalleri sarà l’unica azzurra in campo nel Symetra Tour Championship (15-81 ottobre), ultima gara stagionale del Symetra Tour, in programma al LPGA International (Jones Course) di Daytona Beach, in Florida, dove si assegneranno dieci ‘carte’ per il LPGA Tour 2016.

Assente Giulia Molinaro che non potrà difendere la sua leadership nell’ordine di merito, ma la veneta ha già in tasca la sua “carta” per la prossima stagione nel circuito maggiore statunitense.

E’ al sicuro anche Annie Park, seconda nella money list con 66.684 dollari (contro i 68,632 della Molinaro), così come non corrono rischi le cinque proettes che seguono a debita distanza: Lee Lopez ($ 60.995), Daniela Iacobelli ($ 60.703), la svedese Dani Holmqvist ($ 60.171), Vicky Hurst ($ 57.814) e la messicana Alejandra Llaneza ($ 57.802. Sono a rischio le altre tre fra le top ten (Casey Grice, la canadese Augusta James e Rachel Rohanna) in una classifica che vede in corsa tutte le concorrenti classificate entro il 23° posto, naturalmente con vari gradi di difficoltà (le ultime tre passano solo conquistando il titolo) e con maggiori chances per la cinese Haruka Morita-WanyaoLu (11ª), per Brianna Do (12ª) e per Lindy Duncan (13ª). Il montepremi è di 150.000 dollari: alla vincitrice spetteranno 22.500 dollari, cifra che permetterebbe a ognuna delle prime 14 dell’ordine di merito di sorpassare la Molinaro con un successo.

  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf