Alessio Bruschi ha vinto la 37ª edizione dell’Italian PGAI Championship

Alessio-Bruschi

Alessio Bruschi (205 – 68 67 70, -11), ha vinto la 37ª edizione dell’Italian PGAI Championship, il campionato dei professionisti iscritti alla PGA Italiana disputato sull’impegnativo percorso del San Domenico Golf (par 72) a Savelletri di Fasano (BR).

Il 32enne fiorentino ha festeggiato in anticipo e nel migliore dei modi il compleanno che cadrà il 19 novembre, superando con un birdie alla prima buca di spareggio i tre avversari con cui aveva chiuso alla pari le 54 buche della gara: Emanuele Canonica (69 68 68), tornato a un bel livello di rendimento dopo un periodo di assenza dalle gare, Massimo Florioli (69 67 69), che non ha perso ritmo malgrado non sia più un tournament player, e Andrea Zanini (69 66 70), che ha difeso con i denti il titolo che aveva conquistato lo scorso anno.
Hanno concluso al quinto posto con 208 (-8) Pietro Ricci e Andrea Rota, quindi al settimo con 209 (-7) Andrea Zani, all’ottavo con 211 (-5) Niccolò Gaggero, Marco Bernardini e Andrea Perdoncin, in vetta dopo un turno, al 20° con 215 (-1) Gregory Molteni e al 30° con 220 (+4) Costatino Rocca, attuale presidente della PGA Italiana.
Per Bruschi è il secondo titolo in carriera e il primo in Italia, In precedenza si era imposto nel Gosser Open in Austria (2004, Alps Tour).