L’inglese David Howell si è imposto nell’Alfred Dunhill Links Championship

David-Howell

L’inglese David Howell si è imposto con 265 colpi (67 68 63 67, -23) nell’Alfred Dunhill Links Championship. Howell, 38enne di Swindon, ha siglato il quinto successo nel circuito, dove non vinceva dal 2006, superando con un birdie alla seconda buca di spareggio lo statunitense Peter Uihlein (265 – 71 60 65 69).

Si sono classificati al terzo posto con 266 (-22) l’inglese Tom Lewis e l’irlandese Shane Lowry, al quinto con 267 (-21) l’inglese Tommy Fleetwood, al sesto con 268 (-20) il sudafricano Garth Mulroy, al settimo con 269 (-19) l’altro sudafricano Charl Schwartzel, il tedesco Martin Kaymer, l’inglese Chris Wood, il francese Thomas Levet e l’argentino Ricardo Gonzalez, al 12° con 270 (-18) il nordirlandese Darren Clarke e l’austriaco Bernd Wiesberger.

35° Alessandro Tadini che ha infilato il terzo 70 (-2) consecutivo con quattro birdie e due bogey; 63° Posto di Delpodio che ha girato in 76 (+4) con due birdie, tre bogey e un triplo bogey.

Branden Grace si impone nell’Alfred Dunhill Links Championship: 22° Edoardo Molinari

Il sudafricano Branden Grace (266 – 60 67 69 70, -22) ha firmato il quarto titolo stagionale e in carriera imponendosi dopo una corsa di testa nell’Alfred Dunhill Links Championship.

Buona prova di Edoardo Molinari, 22° con 277 (71 68 70 68, -11), e 34° posto con 279 (69 67 72 71, -9) per Lorenzo Gagli che ha guadagnato preziosi euro nel suo tentativo di conservare la ‘carta’ per il circuito 2013.

Sta migliorando la condizione di Edoardo che si è espresso nel quarto turno con un 68 (-4) frutto di cinque birdie e un bogey, mentre Gagli ha girato in 71 (-1) con quattro birdie e tre bogey.