Svolta epocale all’Augusta National: Entra Condolezza Rice

Il circolo della Georgia, fondato nel 1932 e sede del prestigioso Masters, ha reso noto che Condoleezza Rice, ex Segretario di Stato Usa, e la donna d’affari Darla Moore, vicepresidente della società di investimenti Rainwater Inc., saranno i primi membri femminili.

Il più esclusivo country club statunitense ha concesso l’ingresso come soci alle due donne, a 80 anni dalla sua fondazione, dopo aver aperto le sue porte ai membri di colore soltanto nel 1990.

“Siamo felici, le accogliamo con entusiasmo”, ha detto Billy Payne, presidente del circolo. E ha aggiunto: “Siamo fortunati a poter contare su membri così qualificati. Sarà un momento di orgoglio quando la Rice e la Moore parteciperanno alla riapertura del club la prossima primavera”.

Sia il presidente americano Barack Obama che l’avversario repubblicano Mitt Romney avevano spinto negli ultimi mesi per l’apertura del circolo alle donne, soprattutto dopo la vicenda di Ginni Rometty, nuova CEO di IBM, major sponsor del club, che, al contrario dei suoi quattro predecessori, non aveva ricevuto alcun invito a far parte dell’élite dei soci. “L’opinione di Obama è che le donne dovrebbero essere ammesse”, aveva detto il portavoce del presidente, Jay Carney. Mentre l’ex governatore del Massachusetts, durante un evento in Pennsylvania, aveva risposto: “Se fossi un membro del circolo, o se dirigessi l’Augusta, certamente vorrei che le donne fossero presenti”.

La Rice ha commentato che non vede l’ora di “giocare a golf, ritrovare amici e incontrarne di nuovi attraverso questa opportunità davvero speciale”. La Moore ha invece detto che la richiesta di far parte dell’Augusta National rappresenta “una felicissima e importante occasione nella mia vita”.