Veronica Zorzi 14ª nel Deloitte Ladies Open; vince l’inglese Holly Clyburn

Holly-Clyburn

Veronica Zorzi ha ottenuto un buon 14° posto con 220 colpi (73 77 70, +1), risalendo dal 45° con un 70 (-3, con sette birdie e quattro bogey), nel Deloitte Ladies Open (Ladies European Tour) svoltosi sul tracciato del The International (par 73) ad Amsterdam, in Olanda.

A metà classifica Sophie Sandolo, 35ª con 224 (74 73 77, +5), in bassa Diana Luna, 58ª con 228 (73 75 79, +9), e Margherita Rigon, 63ª con 231 (79 73 79, +12).

Ha ottenuto il primo titolo nel circuito con 211 colpi (71 69 71, -8) la neopro inglese Holly Clyburn, 22enne di Grimsby, che ha lasciato a tre colpi la connazionale Charley Hull (214, -5).

Al terzo posto con 215 (-4) la svedese Carin Koch, al quarto con 216 (-3) l’australiana Bree Arthur, la spagnola Carlota Ciganda e la svedese Camilla Lennarth, in vetta nei primi due giri, al settimo con 217 (-2) la scozzese Pamela Pretswell e le inglesi Melissa Reid e Florentyna Parker.

Sophie Sandolo 24ª è l’italiana meglio classificata nel Deloitte Ladies Open

sophiesandolo21

Sophie Sandolo, 24ª con 147 (74 73, +1), è l’italiana meglio classificata nel Deloitte Ladies Open (Ladies European Tour) che si sta disputando sul tracciato del The International (par 73) ad Amsterdam, in Olanda.

Sono più indietro Diana Luna, 34ª con 149 (73 76, +3), Veronica Zorzi, 45ª con 150 (73 77, +4), e Margherita Rigon, 59ª con 152 (79 73, +6). Non ha superato il taglio Stefania Croce, 73ª con 154 (76 78, +8).

Ha mantenuto la prima posizione con 139 (66 73, -7) la svedese Camilla Lennarth, ma il suo vantaggio è sceso a un solo colpo sull’inglese Holly Clyburn (140, -6). In terza posizione con 142 (-4) l’olandese Christel Boeljon, la spagnola Carlota Ciganda e l’inglese Melissa Reid, in sesta con 143 (-3) la spagnola Tania Elosegui e in settima con 144 (-2) la scozzese Pamela Pretswell, la svedese Carin Koch e la tedesca Miriam Nagl.