Mathilda Cappeliez vince il French International Ladies Amateur Stroke Play Championship; 14ª Roberta Liti

Mathilda Cappeliez

Roberta Liti è terminata al 14° posto con 291 colpi (74 73 72 72, +3) nel French International Ladies Amateur Stroke Play Championship, disputato sul percorso del Morfontaine Golf Club (par 72) nella città da cui il circolo prende il nome in Francia.

Altre due italiane sono entrate tra le 38 concorrenti ammesse ai due turni finali disputati nella stessa giornata: Virginia Elena Carta, 22ª con 296 (76 71 73 76, +8), e Lucrezia Colombotto Rosso, 30ª con 300 (70 78 77 75, +12).

Ha vinto con 281 colpi (71 68 72 70, -7) la francese Mathilda Cappeliez, che ha superato alla prima buca di spareggio la danese Nanna Koerstz Madsen (281 – 67 74 70 70), con la quale aveva concluso alla pari le 72 buche dalla gara. Al terzo posto con 283 (-5) la svedese Linnea Strom e al quarto con 284 (-4) la tedesca Anna Theresa Rottluff e la transalpina Ariane Provot.

Bel quinto posto per Stefania Avanzo nel French International Ladies Amateur

Stefania Avanzo, diciannovenne triestina tesserata per il GC Villa Condulmer, ha ottenuto un bel quinto posto con 215 colpi (72 69 74, -1) nel French International Ladies Amateur Stroke Play Championship, svoltosi sul percorso del St. Germain Golf Club (par 72), a Saint Germain En Laye in Francia.

Il torneo è stato ridotto da 72 a 54 buche a causa del maltempo e l’azzurra, che era in vetta dopo il secondo turno, è stata superata nel giro conclusivo dalla tedesca Franziska Friedrich, che si è imposta con 213 colpi (72 73 68, -3).

Avanzo, Bertini, Braida e Lonardi difendono i colori azzurri nel French International ladies Amateur Stroke Play Championship

La compagine azzurra composta da Stefania Avanzo, Elisabetta Bertini, Alessandra Braida e Laura Lonardi difenderà i colori azzurri nel French International ladies Amateur Stroke Play Championship (12-14 ottobre) in programma al St. Germain Golf Club, a Saint Germain En Laye in Francia. Accompagna il team l’allenatrice Silvia Cavalleri.