I ragazzi del Parco di Roma hanno vinto il Campionato Nazionale Under 14 a Squadre

GC-Valcurone

Sul percorso del GC Valcurone, a Momperone nei pressi di Alessandria, i ragazzi del Parco di Roma (Dylan De Prosperis (80), Filippo Buzzi 77, Amber Lee Svendsen 76) hanno vinto con 153 colpi il Campionato Nazionale Under 14 a Squadre intitolato alla memoria di Giuseppe Sabini.

Il torneo, programmato sulla distanza di 36 buche, è stato ridotto a 18 a causa della nebbia  che ha ritardato notevolmente gli orari di partenza.

Al secondo posto Castelgandolfo (154), al terzo Le Fronde (155), quindi Royal Park I Roveri (156), Olgiata (157), Brianza e Le Fonti (158), Castello di Tolcinasco (161), Firenze Ugolino, Torino e Padova (162).

Al torneo hanno preso parte 37 compagini, composte da tre giocatori under 14, due ragazzi e una ragazza. Per la classifica erano validi due risultati su tre.

Vincitori Trofeo Emilio Pallavicino: Parco di Roma (Ragazzi), Villa Condulmer (Ragazze) e Lignano (Qualifica)

Parco di Roma (Ragazzi), Villa Condulmer (Ragazze) e Lignano (Torneo di Qualifica), ossia tre delle formazioni più gettonate alla vigilia, hanno vinto i Campionati Nazionali Ragazzi/e a Squadre/Trofeo Emilio Pallavicino.

Sul percorso del Golf della Montecchia, nel tricolore Ragazzi (31 team in campo), ha dominato il Parco di Roma (Andrea Saracino 67 69 70, Renato Paratore 67 73 71, Michele Cea 68 71 72, Giacomo Di Gennaro 85 79 81), che ha concluso con 628 colpi (202 213 213) dopo una corsa di testa. Al secondo posto con 653 Milano, quindi con 656 i campioni uscenti del Royal Park I Roveri e Villa Condulmer, con 657 La Margherita, con 658 Asolo, con 659 Gardagolf e con 663 Villa Carolina.

Nel Torneo di Qualifica al Golf Club Villa Condulmer (41 squadre formate da tre giocatori) corsa di testa anche per Lignano (Giulio Castagnara 70 69 68, Alberto Castagnara 70 73 74, Edoardo Giudice 77 81 81) che ha realizzato 424 colpi (140 142 142) lasciando a 21 lunghezze Cervia (445).

Nel Campionato Ragazze, sul tracciato del Golf Club Padova (44 formazioni di tre giocatrici al via), le campionesse uscenti di Villa Condulmer (Bianca Maria Fabrizio 74 70 77, Sofia Molinaro 75 73 77, Ludovica Farina 80 77 72) hanno confermato il titolo con 441 colpi (149 143 149), dopo essere passate al comando nel secondo turno. In seconda posizione con 443 Sanremo, in terza con 446 Milano e a seguire Villa Carolina (451), Rapallo (457), Trieste (466), Parco di Roma (468), Royal Park I Roveri (473), Villa d’Este (477) e La Margherita (478).