Alessandro Tadini conclude al 39° posto l’ISPS Handa Wales Open; Vittoria al francese Gregory Bourdy

Gregory-Bourdy

Alessandro Tadini, 39° con 288 colpi (70 72 75 71, +4), ha guadagnato dieci posizioni nel giro finale dell’ISPS Handa Wales Open (European Tour), svoltosi sul tracciato del The Celtic Manor Resort (par 71), a Newport in Galles.

Ha vinto con 276 colpi (67 72 70 67, -8) Gregory Bourdy, 31enne francese di Bordeaux al quarto titolo nel circuito, che nelle ultime battute ha raggiunto lo statunitense Peter Uihlein (278 – 69 70 67 72, -6) e poi lo ha sorpassato con un birdie sull’ultima buca contro un bogey del rivale. Il vincitore ha percepito 348.660 euro su un montepremi di 2.100.000 euro.

Al terzo posto con 279 (-5) il danese Soren Kjeldsen, al quarto con 281 (-3) l’inglese John Parry e l’olandese Joost Luiten, al sesto con 282 (-2) l’inglese Graeme Storm e l’irlandese Damien McGrane.

Buona prova dell’altro irlandese Paul McGinley, capitano europeo per la prossima Ryder Cup, ottavo con 283 (-1) affiancato dallo spagnolo Gonzalo Fernandez Castaño e dall’australiano Brett Rumford. In 27ª posizione con 286 (+2) il thailandese Thongchai Jaidee e in 58ª con 292 (+8) il danese Thomas Bjorn.