Marco Crespi e Nicolò Ravano hanno colto il nono posto nel National Bank of Oman Golf Classic; vince Roope Kakko

Roope Kakko

Marco Crespi (72 67 69 76) e Nicolò Ravano (68 72 75 69) hanno colto un buon nono posto con 284 (-4) colpi nel National Bank of Oman Golf Classic, penultimo torneo stagionale del Challenge Tour che ha avuto luogo sul percorso dell’Almouj Golf (par 72), a Muscat in Oman. Al 40° Andrea Pavan con 291 (72 71 73 75, +3).

Dopo nove anni è tornato al successo Roope Kakko, 31enne finlandese di Espoo, che aveva ottenuto il suo primo titolo e finora unico nel 2004 (Finnish Open) quando era ancora dilettante suscitando grandi entusiasmi poi sopiti. Con uno score di 274 colpi (70 69 66 69, -14) ha preceduto il danese Lucas Bjerregaard, secondo con 276 (-12), lo statunitense Daniel Im, terzo con 278 (-10), l’inglese Matt Ford e il sudafricano Brandon Stone, quarti con 281 (-7). In sesta posizione con 283 (-5) lo svedese Johan Carlsson, il danese Jeppe Huldahl e il coreano Byeong-hun An.

Kakko, leader dopo tre giri, ha tenuto una buona andatura nel quarto con un parziale di 69 (-3, con quattro birdie e un bogey) rischiando poco e guardandosi parecchio alle spalle. Stesso score per Ravano con sette birdie e due doppi bogey e parecchie difficoltà per Marco Crespi, sceso dal terzo posto con un 76 (+4) dovuto a due birdie, due bogey e un a doppio bogey, e per Pavan, che ha girato in 75 (+3) con tre birdie, quattro bogey e un doppio bogey.