La 16enne Lydia Ko ha deciso di diventare professionista

lydia_ko

La fortissima giocatrice neozelandese ha annunciato la sua decisione di passare al professionismod opo aver rinunciato a più di un milione di dollari di potenziale premio moneta.

La Ko, che attualmente è quarta nella classifica mondiale, ha twittato la sua decisione spiegando di averla presa su consiglio del giocatore di rugby Israel Dagg.

Il LPGA Tour ha confermato di aver ricevuto una richiesta da parte sua di ottenere una deroga all’età minima di 18 anni. Lydia è nata in Sud Corea ma si è trasferita in Nuova Zelanda con i suoi genitori e ha iniziato a giocare a golf a 5 anni, prendendo lezioni all’Auckland’s Pupuke Golf Club con il pro Guy Wilson, che da lì in poi è sempre stato il suo coach.

È stata la migliore amateur del mondo nel 2011, 2012 e 2013 ed è diventata la prima persona in assoluto a vincere una gara pro con il New South Wales Open 2012 all’età di 14 anni. È stata inoltre la più giovane vincitrice di una gara del LPGA Tour a 15 anni con il Canadian Open 2012. E non ha mai mancato il taglio in 23 gare.

Seconda all’Evian Championships di luglio, la Ko aveva già accennato all’idea di passare al professionismo ma aveva spiegato di voler finire gli esami prima di fare l’annuncio. Dovrebbe quindi giocare la sua prima gara da professionista all’evento finale della stagione LPGA in Florida.