Nuovo record nel golf: neozelandese 14enne vince torneo pro

 Lydia Ko è la nuova più giovane trionfatrice in un torneo professionistico di golf.

A soli 14 anni la giovane amateur si è aggiudicata, con 14 colpi sotto il par, il New South Wales Open, gara dell’ALPG – Australian Ladies Professional Golf, conclusasi domenica all’Oatlands Golf Club. Lydia ha distaccato di quattro colpi la gallese Becky Morgan, grazie a un fantastico secondo giro in 64 e l’ultimo in 69.

La giovanissima golfista di origine sud coreana ha portato a casa 15mila euro di premio e ha commentato raggiante il suo successo: “Entrare nella storia è fantastico, non è una cosa che si ottiene schioccando le dita! Sui legni e sui ferri sono andata benissimo, come non mi capitava da un paio d’anni. Ho anche puttato bene, ma soprattutto grazie a validi approcci”.

La Ko, con questo nuovo record, ha battuto il giapponese Ryo Ishikawa, vincitore del suo primo torneo a 15 anni e 8 mesi, e la coreana Amy Yang, che nel 2006 si impose nell’Australian Ladies Masters a 16 anni e 192 giorni. E pensa già alle prossime gare; dei 30 tornei che ha intenzione di giocare quest’anno ci sono anche l’Australian Masters al Royal Pines e il LPGA Australian Open al Royal Melbourne.