La Bouvette di Ale Marcoli

Questa rubrica vuole essere una review su tutto quello che di particolare e importante è successo nella settimana, dai risultati dalle gare, ai retroscena, ai nuovi prototipi di attrezzatura o al puro gossip golfistico. Verrá suddivisa in 9 “buche”. Buon divertimento!

Buca 1: Karlsson non è abbastanza bravo. Lo svedese Robert Karlsson si è ritirato dallÓpen Championship a causa di “brutte abitudini prese nella sua routine del colpo”. Essendo l´Open Championship, fossi stato in lui l´avrei comunque giocato… non si sa mai!

Buca 2: Sempre urlare Fore! Alla 15 del Royal Lytham & St. Anne Rory McIlroy con un gancio dal tee di partenza prende in pieno un fan. La faccenda si risolve con bernoccolo e guanto autografato per il giovane fan, e anche in una notte in hotel offerta da Rory dopo aver scoperto che il ragazzino dormiva in tenda.

Buca 3: l´Open di Riccione. Per una volta le persone fuori da campo da golf erano vestite piú stravaganti di quelle dentro. Accanto a Lytham dove si giocava il British c´è infatti Blackpool, una cittadina dove sembra che ogni sera tutti festeggino il compleanno o qualche addio al celibato… e tutti con i più disparati costumi o travestimenti!

Buca 4: contro le previsioni. Un ragazzo ha scommesso 70$ sulla vittoria di Ernie Els quando Adam Scott aveva 4 colpi di vantaggio… era data 469/1.

Buca 5: Tiger #2. Finendo T3 all´Open, Tiger continua la sua scalata del ranking mondiale raggiungendo il secondo posto alle spalle di Luke Donald. Visto che il ranking è basato sui risultati degli ultimi 2 anni, entrambi i giocatori hanno lo stesso numero di major in quel periodo: zero!

Buca 6: G-Mac e lo snap. Eh si, a volte capita anche a loro: domenica alla 11 sul secondo colpo McDowell ha tirato uno strano quick hook a sinistra, quasi uno snap! Verrá aggiunto al club degli shank illustri che annovera Peter Hanson (Masters), Hunter Mahan (WGC Accenture Match Play) e Zach Johnson (John Deere Classic).

Buca 7: Belly o non belly? La recente vittoria di Ernie Els all´Open è la terza di un giocatore con il belly putter negli ultimi 4 Major. Un sacco di giocatori si lamentano che dovrebbero bandirli, di solito sono quelli che non riescono ad usarli.

Buca 8: comment WIN. A un certo punto il telecronista americano se n’è uscito con “These bunkers are so deep it´s like playing from a Smart car”.

Buca 9: Big win for the Big Easy. Ernie Els vince il suo quarto titolo Major raggiungendo Phil Mickelson. Difenderá il titolo l´anno prossimo a Muirfield che è stato anche teatro del suo primo titolo Open nel 2002.