L’anno che verrà per Manassero…

matteo-manassero

Con il 2013 ormai agli sgoccioli non ci resta, che immaginare cosa potrà riservarci la nuova stagione 2014. Tra i professionisti dello European Tour e del PGA Tour, ce n’è uno in particolare, che non vede l’ora di scendere in campo nell’anno che verrà: Matteo Manassero.

Il giovane campione di Verona è pronto ad accogliere tutto quello che la nuova stagione gli riserverà, ma su una cosa è certo: farà di tutto per difendere il titolo del BMW PGA Championship, conquistato a Wentworth lo scorso maggio.

Una grande e importante vittoria, che ha accostato il nome del giovane professionista a quello dei tanti famosi vincitori del passato come, Colin Montgomery, Seve Ballesteros, Bernhard Langer e Costantino Rocca. E una vittoria, la quarta nello European Tour, che ha confermato Manassero ai livelli più alti del golf internazionale.

Un trionfo che il nostro Matteo non vede l’ora di poter difendere a spada tratta, ritornando a Wentworth a maggio e riconquistando dunque il titolo. Intanto, le emozioni dello scorso maggio sono sempre vive nella mente del giovane professionista: ” Wentworth occupa un posto speciale nel mio cuore. Non vedo l’ora di farvi ritorno e di poter difendere il titolo del BMW PGA Championship nel miglior modo possibile”.

E Manassero ha così continuato: ” Ci sono tanti giocatori incredibili ad aver vinto questo titolo e ciò lo rende ancora più speciale. È un onore essere stato il secondo italiano dopo Costantino Rocca ad aver messo le mani sul trofeo”. Un Manassero sempre più determinato, con il quale tutti dovranno fare i conti.