Le azzurre seniores vincono il Campionato Europeo Seniores a Squadre

Le azzurre seniores hanno superato in finale per 3,5-1,5 la Francia e hanno vinto il Campionato Europeo Seniores a Squadre che si è disputato al Golf Club Lugano (par 70) in Svizzera.

Hanno fatto parte del team: Silvia Valli (capitana), Francesca Christillin, Camilla Dettori, Giovanna Foglia, Emanuela Gumirato e Guenda Preti Moavero. E’ il decimo successo nell’anno degli amateur azzurri in campo internazionale.

Le italiane hanno conquistato il punto nel doppio con Giovanna Foglia/Camilla Dettori (2 up su Carine Bourdy/Véronique Ewald), poi hanno colto gli altri due punti per il titolo con Francesca Christillin (3/1 su Virginie Burrus) e con Guenda Preti Moavero (1 up su Marie-Ange Michaud). Per le transalpine unico punto pieno di Sophie Pfeiffer (6/4 su Emanuela Gumirato) e pari tra Silvia Valli e Laurence Rozner.

Classifica finale: 1° Italia; 2° Francia; 3° Irlanda; 4° Spagna: 5° Svezia; 6° Germania; 7° Inghilterra; 8° Svizzera; 9° Belgio; 10° Scozia; 11° Danimarca; 12° Finlandia; 13° Austria; 14° Olanda; 15° Islanda.

Nazionali Seniores: Vincono Lorenzo Sartori e Silvia Valli

Sul percorso del Modena G&CC (par 72) Lorenzo Sartori (Ca’ degli Ulivi) e Silvia Valli (Monticello) hanno vinto i Campionati Nazionali Seniores dopo aver fatto entrambi corsa di testa.

Nel torneo maschile Sartori ha concluso con 229 colpi (73 80 76, +13) e ha distaccato di quattro lunghezze il campione uscente Vincenzo Sità (233, +17), portacolori di Biella. E’ sceso dal secondo al terzo posto con 238 (+22) Franco Passamonti, anch’egli di Ca’ degli Ulivi, circolo che ha portato due concorrenti sul podio. Al quarto con 239 (+23) Claudio Usai (Parco di Roma), al quinto con 242 (+26) Federico Lang (Bogogno), al sesto con 244 (+28) Clemente Borra (Monticello) e Michele Scofferi (Garlenda).

Nel campionato femminile la Valli si è imposta con 238 colpi (80 75 83, +22), cinque di vantaggio su Giovanna Foglia (Alpino). In terza posizione con 246 (+30) Camilla Dettori (Bogogno), in quarta con 246 (+30) Guenda Preti Moavero, in quinta con 250 (+34) Francesca Christillin, in sesta con 251 (+35) Antonella Barchiesi Ghenzi (Roma). Si è giocato in condizioni climatiche difficili, su un campo sicuramente ostico, e questo spiega in punteggi tutti sopra par.

L’Associazione Italiana Mid-Amateur con Golf Today

 

L’Associazione Italiana Mid-Amateur compie 21 anni. Nata nel 1991 per desiderio e ispirazione di Marco Martinelli, Alberto Croze, Lorenzo Silva, Silvia Valli e Marco Agnoletto è cresciuta di anno in anno consolidandosi come il gruppo più unito e solido nel panorama golfistico italiano. La categoria (over 30 per le donne e 35 per gli uomini) è tenuta in grandissima considerazione a livello mondiale, basti pensare che il vincitore dell’US Mid-Am Amateur Championship riceve l’invito per partecipare al Masters di Augusta. In Italia alla categoria Mid-Am appartengono moltissimi giocatori che hanno indossato la maglia azzurra e altri di ottimo livello che non possono più dedicarsi al golf a causa degli impegni lavorativi ma che trovano nella categoria dei validissimi avversari con i quali confrontarsi.

Presidente è Gianluca Bolla, entrato nel suo terzo anno di mandato, ben supportato dai consiglieri Marco Furbetta, Marcello Grabau, Federico Lang e Silvia Valli.

Il Mid-Amateur Golf Trophy 2012, che vanta sponsor di grandissimo prestigio, conta 17 gare con la caratteristica del ‘circuito nel circuito’ dedicato ai giocatori del centro e sud Italia per i quali il partecipare alle gare al nord richiedeva impegnativi spostamenti. Come al solito saranno due le finali che daranno accesso alla superfinale all’isola di Mauritius al Belle Mare Plage Golf Hotel & Resort del gruppo Constance Experience, da lungo tempo partner dell’Associazione insieme a Air Mauritius e all’Ente del Turismo dell’isola delle Mascarene. I premiati in tutte le gare, ad eccezione di quelle che si svolgono a Roma, saranno invitati alla finale italiana che si giocherà a fine ottobre al Barlassina Country Club dove verranno selezionati i 6 giocatori (3 lordi e 3 netti) che parteciperanno alla finalissima a Mauritius sul percorso del Belle Mare Plage Golf Hotel & Resort. I premiati nelle gare di Roma, indipendentemente dal loro circolo di appartenenza, verranno invitati ad un’altra finale, sempre a fine stagione, dove verranno selezionati per la stessa finalissima di Mauritius il 1° lordo e il 1° e 2° netto.

Una delle peculiarità del calendario gare è la scelta di campi di indubbio prestigio diventati quasi sede fissa ogni anno. Quest’anno ci sarà un’importante presenza in Piemonte, regione con campi di alta qualità, dove si giocherà per la prima volta a Torino e Castelconturbia confermando la presenza a Royal Park – I Roveri e Valcurone. Il circuito del Mid-Amateur Golf Trophy partirà da Terme di Saturnia, con due gare differenti nello stesso weekend e oltre ai circoli storici come Monticello, Milano, Tolcinasco, Gardagolf, Bergamo, Rapallo, Is Molas, Roma, Castelgandolfo e il Parco di Roma ci sarà la new entry nel bellissimo circolo di Asolo.

Al circuito si aggiungeranno i tradizionali appuntamenti del Campionato Europeo maschile, del Campionato Italiano di Doppio, dell’Europeo a squadre, del Campionato Nazionale FIG e dell’Italiano a squadre oltre al classico quadrangolare con Belgio, Svezia e Francia e la President Cup che da sempre si gioca sul percorso del Golf Club Milano.

Per info: www.mid-amateur.it.