L’Italia ha vinto il Trofeo delle Nazioni nell’International Juniors of Belgium

International-Juniors-of-Belgium

Camilla Mazzola si è classificata al terzo posto con 300 colpi (76 74 74 76, +12) nell’International Juniors of Belgium, torneo giovanile svoltosi al Royal Golf of Belgium (par 72), nella città di Tervuren, in Belgio dove l’Italia con la stessa Mazzola e con Lucrezia Colombotto Rosso ha vinto il Trofeo delle Nazioni.

Si è imposta con 298 (73 77 76 72, +10) la francese Agathe Laisne con il minimo vantaggio sulla belga Clara Aveling (299, +11). Al quarto posto con 302 (+14)  la slovacca Aneta Abrahamova e la belga Charlotte De Corte e al sesto con 304 (+16) l’iberica Cristina Perez Iguaran. Hanno offerto una buona prova anche Carolina Caminoli, ottava con 307 (79 76 75 77, +19), Lucrezia Colombotto Rosso, nona con 308 (81 79 71 77, +20) e Giorgia Carletti, 11ª con 310 (78 75 77 80, +22).

Più indietro Ludovica Farina, 21ª con 318 (78 79 79 82, +30), Beatrice Enola Ravizza, 23ª con 320 (81 79 79 81, +32) e Giulia Pantaleo, 30ª con 334 (88 79 78 89, +46). Non ha superato il taglio dopo 54 buche Bianca Bossi, 40ª con 253 (79 87 87, +37).

L’Italia come detto ha vinto il Trofeo delle Nazioni con 608 colpi (157 153 145 153) precedendo la Spagna (612), la Svizzera (617), la Germania (641) e la Danimarca (647).

Nel torneo maschile Stefano Ciapparelli ha concluso all’ottavo posto con 297 colpi (77 73 72 75, +9). Ha vinto con 286 il ceco Vitek Novak (68 75 72 71, -2) che ha avuto la meglio sul tedesco Maximilian Herrmann (289, +1).

In terza posizione con 291 (+3) il belga Alan De Bondt e il danese Morten Toft Hansen, in quinta con 295 (+7) i belgi Basile Devillet e Yohann Cauwenbergh. E’ terminato al 14° posto con 300 (+12) Gianmaria Rean Trinchero (73 78 76 75), quindi al 16° con 301 (+13) Costantino Peruzzi (77 74 77 73), al 20° con 302 (+14) Giacomo Bianchi Albrici (80 78 75 69), al 23° con 305 (+17) Pietro Crema (79 78 71 77) e al 27° con 306 (+18) Luigi Botta (73 77 75 81). Out al taglio Lorenzo Beldi, 58° con 243 (82 77 84, +27).

Il Trofeo delle Nazioni è stato appannaggio del Belgio di Alan De Bondt e Aurian Capart con 598 colpi (156 148 150 144) davanti all’Austria con 602, alla Francia con 605 e all’Italia di Botta e Rean Trinchero con 606 (146 153 151 156). Giuliana Colavito ha accompagnato il team ufficiale azzurro femminile, composto da Mazzola, Colombotto Rosso, Farina e Caminoli.