Mission Hills World Ladies Championship - Day 2

Sul percorso del Miyoshi Country Club, a Nishikano in Giappone, si disputa la prima edizione della The Queens (4-6 dicembre), sfida tra le selezioni di Ladies European Tour, Ladies Professional Golfers’ Association of Japan, Ladies Korean LPGA e di Australian Professional Golf Inc. Un tentativo di creare una Ryder Cup al femminile a larga partecipazione dove però manca il LPGA Tour.

Le squadre sono composte da nove giocatrici  e la gara si dipana in tre giornate: nella prima verranno disputati otto fourballs, nella seconda otto foursomes e nella terza diciotto singoli. Nei primi due turni scenderanno in campo otto concorrenti per formazione e nel terzo giocheranno tutte. Saranno assegnati tre punti per il successo, zero per la sconfitta e un punto a team in caso di parità.

Il LET schiera le inglesi Laura Davies, Hannah Burke e Melissa Reid, la scozzese Catriona Matthew, le danesi Nanna Koerstz Madsen ed Emily Kristine Pedersen, le francesi Gwladys Nocera e Karine Icher e la norvegese Marianne Skarpnord.

Il Korean LPGA Team è composto da In Gee Chun, Sung Hyun Park, Jung Min Lee, Yoon Ji Cho, Jin Young Ko, Seon Woo Bae, Min Sun Kim, Bo-Mee Lee e Sei Young Kim.

Difendono i colori del LPGA of Japan Momoko Ueda, Erika Kikuchi, Misuzu Narita, Akane Iijima, Shiho Oyama, Miki Sakai, Ritsuko Ryu, Erina Hara e Ayaka Watanabe.

L’ALPG si affida a Rachel Hetherington, Katherine Kirk, Nikki Campbell, Nikki Garrett, Whitney Hillier, Sarah Kemp, Stephanie Na, Sarah Jane Smith e Lindsey Wright.

  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti