Di nitto3

Torna una delle classiche dell’Alps Tour, l’Open International de la Mirabelle d’Or (23-26 giugno) che avrà luogo al Golf de La Grange aux Ormes, a Marly in Francia. Ventidue gli italiani in campo: Stefano Pitoni, reduce dal successo nel Memorial Bordoni, Enrico Di Nitto, secondo nello stesso evento, Federico Maccario, Alessandro Grammatica, Lorenzo Magini, Aron Zemmer, Gregory Molteni, Joon Kim, Corrado De Stefani, Lorenzo Scotto, Michele Ortolani, Federico Colombo, Federico Ranelletti, Nicholas De Pedrazzi, Andrea Bolognesi, Nunzio Lombardi, Valerio Pelliccia, Lorenzo Sbarigia, Guglielmo Bravetti, Davide Ghisalberti, Alberto Fisco e Mattia Miloro.

Puntano decisamente al titolo Stefano Pitoni ed Enrico Di Nitto, ma avranno la forte concorrenza dei giocatori di casa in numero preponderante e che si affideranno in particolare a Leo Lespinasse, Franck Daux, Julien Grillon e ad Anthony Snobeck, a segno in passato nel Challenge Tour. Saranno comunque da tenere d’occhio anche gli svizzeri Luca Galliano e Marc Dobias, gli inglesi Tom Shadbolt e Andrew Cooley, lo spagnolo Eduardo Larrañaga e il belga Guillaume Watremez. Il montepremi è di 45.000 euro.

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf