Migliozzi_09

Trionfo azzurro nell’86° Portuguese International Amateur Championship, disputato sul percorso del Montado Hotel & Golf Resort (par 72), a Palmela in Portogallo: ha vinto Guido Migliozzi con 274 colpi (69 66 70 69, -14), al secondo posto si è classificato Andrea Saracino con 276 (69 70 68 69, -12), e il team di Italia A (Guido Migliozzi, Jacopo Vecchi Fossa, Luca Cianchetti) si è imposto nel Trofeo delle Nazioni con 412 (140 140 141, -11).

Era la seconda uscita stagionale degli azzurri ed è stata ancora una vittoria dopo quella di Jacopo Vecchi Fossa nel Pals Winter Camp in Spagna. Inoltre per il terzo anno consecutivo gli italiani sono saliti sul gradino più alto del podio al Montado dopo Renato Paratore (2014) e Paolo Ferraris (2015).

La coppia azzurra ha nettamente distaccato gli avversari che praticamente dal secondo turno, ossia da quando Migliozzi, è salito in vetta, non sono stati più in partita. Al terzo posto, in ritardo di nove colpi, è terminato il danese John Axelsen (283, -5), un giocatore di ottima quotazione internazionale. quindi al quarto con 284 (-4) il tedesco Maximilian Boegel, gli inglesi Marco Penge e Jack Singh Brar, il gallese Owen Edwards e il francese Edgar Catherine e al nono con 285 (-3) il danese Emil Sogaard e l’inglese Jack Yule. In 20ª posizione con 289 (71 74 76 68, +1) Jacopo Vecchi Fossa, in 30ª con 292 (73 74 70 75, +4) Giacomo Fortini e in 39ª con 294 (72 75 70 77, +6) Andrea Romano.

Migliozzi e Saracino hanno iniziato il giro finale ai primi due posti divisi da due colpi e hanno fatto cammino parallelo realizzando entrambi un parziale di 69 (-3) con quattro birdie e un bogey.

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf