Made in Denmark - Previews

Marco Crespi, Renato Paratore e Andrea Pavan saranno sul tee di partenza dell’UBS Hong Kong Open (22-25 ottobre) torneo che nel calendario dell’European Tour anticipa le Final Series, le quattro ricche gare che concludono la stagione. Si gioca sul percorso dell’Hong Kong GC a Fanling (Hong Kong) dove competeranno l’irlandese Padraig Harrington, l’inglese Justin Rose, il nordirlandese Graeme McDowell, gli statunitensi Patrick Reed, Dustin Johnson e David Lispky, gli inglesi Ian Poulter e Matthew Fitzpatrick e lo spagnolo Miguel Angel Jimenez.

In campo anche numerosi ottimi giocatori protagonisti nei circuiti asiatici, e non solo, quali gli indiani Anirban Lahiri, Arjun Atwal e S.S.P. Chowrasia, il coreano Y.E. Yang, i thailandesi Thaworn Wiratchant, Prom Meesawat e Prayad Marksaeng, il malese Danny Chia, il filippino Miguel Tabuena, Siddikur Rahman del Bangladesh e Mardan Mamat di Singapore.

Paratore ha come obiettivo, migliorarlo, il 107° posto nella money list che gli permetterebbe di conservare la ‘carta’, mentre Crespi e Pavan hanno l’ultima occasione per entrare tra i primi 110 dell’ordine di merito che saranno ancora sull’European Tour nella prossima annata. Avranno però bisogno di una prestazione da altissima classifica.

  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti