fitzpatrick

Teodoro Soldati, che di Open d’Italia ne avrebbe giocati tanti e ne avrebbe anche vinti altrettanti, sarebbe il primo a gioire per un traguardo così importante raggiunto da una gara che da lui è stata vinta e che alla sua memoria è stata intitolata. Si perché il Reply Italian International Under 16 Championship Trofeo Teodoro Soldati, che fa parte del calendario EGA (European Golf Association) ed è considerato tra le principali e più apprezzate manifestazioni a livello giovanile europeo, l’anno prossimo avrà ancor più prestigio e importanza.

Non solo perché sarà la decima edizione di un torneo che mette in campo i migliori talenti del golf italiano e internazionale, ma anche perché il vincitore della prossima edizione verrà premiato con una wild card per l’Open d’Italia 2016. Un riconoscimento importante per l’evento nato nel 2007, l’anno successivo agli Europei Amateur vinti da Rory McIlroy al Golf Club Biella Le Betutlle.  Un riconoscimento che dona ancor più importanza e appeal alla gara. A dare la conferma della decisione è il Presidente della Federgolf Franco Chimenti, con una lettera indirizzata direttamente al Presidente del circolo, uno tra i percorsi più belli d’Italia che ospita la manifestazione fin dai suoi albori.

“Il prestigio internazionale raggiunto in questi anni dal Campionato Internazionale d’Italia Under 16 Trofeo Teodoro Soldati è motivo di grande orgoglio per la Federazione”, scrive  il presidente Chimenti. “Sono quindi particolarmente lieto di accogliere la richiesta di concedere al vincitore della decima edizione del Campionato un invito a giocare l’Open d’Italia 2016 in considerazione anche dell’importante ricorrenza ventennale della fondazione dell’Azienda Reply, main sponsor e importante sostegno alla manifestazione. Auspico pertanto che la prossima edizione sia un’occasione di rinnovato entusiasmo e sempre più grandi successi”.

Successi arrivati anche quest’anno, con la partecipazione di 132 giocatori rappresentanti 17 nazioni diverse e la vittoria del nostro italiano Riccardo Leo. Prima di lui, nell’albo d’oro, il Campionato può vantare vincitori come Haydn Porteous, Corrado De Stefani, Renato Paratore, Guido Migliozzi e Teodoro Soldati, particolarmente legato a questa gara. Ma non dimentichiamo grandi campioni dello European Tour come Thomas Pieters, Matthew Fitzpatrick (foto) e Matteo Manassero. È grande la soddisfazione del Presidente e di tutto lo Staff del circolo piemontese, felici e onorati per questo riconoscimento importante, che nobilita ulteriormente la manifestazione ma soprattutto il ricordo del grande Teodoro.

Un traguardo, che senza l’impegno del circolo ma soprattutto del main sponsor Reply, non sarebbe mai arrivato. La stessa multinazionale ha rinnovato il suo grande sostegno ai giovani talenti del Campionato Internazionale.

  • Golf Today ha svelato i suoi progetti alla Friends Cup #VideoGolf
  • Thomas Bjorn è il nuovo capitano europeo
  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf