PSYCO_15_QUALI-SONO-I-MIGLIORI-CONSIGLI-PRATICI-PER-LA-GARA_500

 

La preparazione di una gara di golf o di un torneo prende avvio molto tempo prima della competizione e riguarda molteplici aspetti, che vanno dalla preparazione tecnica e tattica alla preparazione mentale, dalla preparazione atletica alla cura della propria alimentazione. L’atleta, dopo aver consolidato gli aspetti tecnici del proprio gioco attraverso le lezioni con il maestro e l’allenamento in campo pratica, sul putting green, nella zona approcci, sul campo, nei bunker ecc dovrà infatti affrontare la pianificazione tattica della propria gara in funzione del campo che si troverà ad affrontare e delle caratteristiche del proprio gioco (ad esempio costruendo la cosiddetta “mappetta” durante la prova campo).

Infine il golfista dovrà prepararsi a mettere in pratica, in una situazione stressante, tutti gli aspetti dell’allenamento mentale che ha cercato di affinare nei mesi precedenti. Oggi proviamo a riflettere su come, una volta effettuato tutto l’iter di allenamento, gestire concretamente l’avvicinarsi alla gara tanto attesa?

La sera precedente potrebbe essere utile consumare una cena ricca e varia in termini energetici, ma facilmente digeribile, che preveda una buona quota di carboidrati (ad esempio un piatto di riso e della carne o del pesce cucinati in modo semplice ed accompagnati da poche verdure facilmente assimilabili), in quanto i carboidrati hanno un ruolo chiave nel facilitare il rilassamento. Tale funzione può essere rafforzata attraverso l’esecuzione di una tecnica di rilassamento che permetta di scaricare la tensione della competizione e di facilitare il riposo notturno.

Al risveglio può essere consigliabile una colazione ricca in carboidrati e proteine (v. classica colazione all’italiana, ad esempio con cereali integrali e yogurt) capace di facilitare il raggiungimento del giusto livello di concentrazione e di attivazione psico-fisica, aspetto sul quale il golfista agisce direttamente attraverso l’esecuzione della propria consolidata routine pre-gara.

Durante la gara può essere utile assumere carboidrati in forma liquida (v. bevande energetiche) in quanto questa tipologia di nutrienti facilita la concentrazione e permette di essere mentalmente attivi. Dal momento che la concentrazione nel golf ha un’importanza fondamentale, oltre ad essere sostenuta attraverso l’alimentazione, può essere favorita, durante tutto il giro, dall’utilizzo di tecniche psicologiche come ad esempio, le routine pre-colpo.

Quindi nel gioco del golf, ogni componente è importante per effettuare una buona performance ed ogni elemento si integra con gli altri al fine di permettere all’atleta di esprimere al massimo il proprio potenziale.

  • Pierfrancesco De Col "Gioco sempre tranne lunedi e giovedi" #VideoGolf
  • Tiger: due settimane di pausa per trovare i bastoni perfetti
  • La sacca di Romain Langasque #VideoGolf