L’Augusta National ha prodotto un video di 6 minuti, con la sigla del Masters in sottofondo, in cui alcuni suoi impiegati decantano le lodi di lavorare durante la settimana del major e danno consigli su come non entrare in conflitto con “i capi”. Usano addirittura la parola “patron” secondo la policy del club.

Nel video, disponibile qui, l’Augusta National offre opportunità di lavoro, nella settimana del Masters, agli studenti della Georgia Regents University, suggerendo loro di guardare prima il filmato per capire cosa li aspetta.

Ecco alcuni consigli: “Stai rappresentando il Masters Invitational Tournament. Patron e ospiti non vogliono vedere una persona trasandata. Ben rasato. Capelli raccolti. Vestiti curati e stirati”. E ancora: nessun gioiello stravagante, orecchini semplici, accessori piccoli; colori naturali (anche per i capelli); tatuaggi coperti dalla divisa; nessun piercing; un bel sorriso e un atteggiamento positivo.

Tutti consigli pratici per qualsiasi candidato di qualsiasi Paese, ma detti con la rassicurante sigla del Masters in sottofondo, in qualche modo suonano meno autoritari…

  • M2 TaylorMade HL, un bastone facile da colpire? #VideoGolf
  • Aggiornamenti su Tiger: sta bene e non ha fretta
  • Il mese di Maggio ha inaugurato la nuova stagione del Roma Golf Tour